..
Disposizioni COVID

Gentili clienti,


come confermato dalla Repubblica e Cantone Ticino il rischio di contagiarsi in piscina è pressochè nullo poiché la normale disinfezione dell'acqua uccide il virus SARS-CoV-2. Bisogna però prestare attenzione a mantenere le distanze sociali onde evitare un contagio diretto tra le persone.

In piscina consentiamo l'accesso ad un numero limitato di persone al fine di poter far rispettare le norme di distanziamento sociale. 

In rispetto delle norme emanate dalla Confederazione e da swimsports vi preghiamo di prendere nota del nostro piano di protezione (allentabile in base alla situazione aggiornata): 

 


ENTRATA

L’accesso alla piscina per i corsi si trova sul lato ovest (sala relax). Uscire dal posteggio e seguire le indicazioni. L’entrata ufficiale è riservata alla fisioterapia, non è più possibile raggiungere la piscina.

Attendere, mantenendo la distanza sociale oppure indossando una mascherina, che il monitore vi accolga.

I partecipanti che presentono sintomi di malattia (tosse, mal di gola, respiro corto, sensazione di febbre, dolore muscolare, improvvisa perdita dell'olfatto e/o del gusto, mal di testa inconsueto, sintomi gastrointestinali, congiuntiviti e rinite) non sono autorizzati a entrare. Rimangono a casa e avvertono l’insegnante che dovrà informare il gruppo.

Alle persone particolarmente a rischio è sconsigliato partecipare alle lezioni.

CORSO

Durante le lezioni, solo i partecipanti e i rispettivi istruttori si trovano nel centro. Gli accompagnatori non hanno accesso alle piscine durante le lezioni. Tutti i partecipanti rispettano sempre la distanza sociale di 1.5 metri sia dentro che fuori dall’acqua.

Il costume da bagno deve essere già indossato a casa. Tutti gli indumenti e l'asciugamano da bagno devono essere riposti nella propria borsa da bagno. Prevedere un sacchetto per le proprie scarpe.

I genitori con bebè sono considerati come una persona sola. Si raccomanda ai genitori di usare un asciugamano che hanno portato con sé come fasciatoio. L'accompagnatore è tenuto a garantire che il bambino mantenga la distanza minima prescritta dall'UFSP da altri bambini e adulti per tutto il tempo necessario.

I partecipanti e gli animatori devono fare a turno una breve doccia, sia prima che dopo il corso. L’insegnante apre e chiude il rubinetto dell’acqua. I capelli dovranno essere lavati a casa. L’asciugatura dei capelli non è permessa poichè veicola il virus, a temperature più fresche è consigliabile portare un cappellino per il ritorno a casa oppure l'utilizzo di una cuffia in silicone.

Le raccomandazioni indicano che bambini devono disinfettarsi le mani solo in casi eccezionali, non verrà quindi lasciato disinfettante a disposizione.

Non è permesso mangiare e bere in tutta la zona piscina.

Il contenuto dei corsi di nuoto viene adattato secondo le regole di distanza e di igiene dell'UFSP, senza violare le norme di sicurezza. I partecipanti devono eseguire gli esercizi individuali in modo indipendente e possibilmente senza assistenza tattile. Gli esercizi non devono essere eseguiti dove la sicurezza non può essere garantita a causa dell'assenza della presa da parte degli istruttori.

In caso di emergenza, potrebbe non essere possibile fare a meno del contatto fisico, le misure di salvataggio hanno la precedenza. Si applicano le linee guida per le misure di emergenza.

USCITA

I partecipanti possono cambiarsi nelle postazioni designate e dovranno in seguito lasciare la piscina dall’uscita di sicurezza. L'entrata e l'uscita sono separate al fine di evitare l'incontro tra gruppi differenti. Le attrezzature utilizzate in comune vengono disinfettate tra un gruppo e l'altro oppure mese in quarantena (maniglie, sdraio, spogliatoi, attrezzi per l'acqua).

Facciamo appello alla solidarietà e alla responsabilità personale delle persone coinvolte.


Acquasana Muralto SA – Centro Wellness / Via Balli 1 - 6600 Muralto-Locarno / Tel. 091 730 15 75 / Fax. 091 730 15 76